Il corretto mantenimento della salute della bocca passa da un corretto mantenimento della salute dei tessuti attorno al dente, osso e gengive.

La parodontologia è la branca dell odontoiatria che si occupa di curare le patologie che colpiscono i tessuti di supporto del dente.

Il dente è come un palo piantato nel terreno, in alcuni casi il terreno = l osso si abbassa e il dente può acquisire mobilità. Se non si corre ai ripari si rischia di perdere denti sani per colpa della malattia dei tessuti di supporto.

E’ politica di questo studio offrire ai propri pazienti visite di controllo periodiche gratuite ogni 6 mesi e ogni anno si consiglia di effettuare la seduta di ablazione tartaro.

In alcuni pazienti affetti da determinate patologie l’ablazione del tartaro può essere necessaria piu volte durante l’anno per poter mantenere un corretto stato di salute orale.

Quando si è affetti da parodontite, che una volta veniva impropriamente definita piorrea, si deve andare a effettuare una corretta diagnosi con esami radiografici mirati e con un sondaggio cioè una misura di diversi parametri per ogni dente.

In questo modo si va a stendere una prognosi per ogni elemento dentale.

erse

Una volta raccolti correttamente tutti i dati, si procerà alla rimozione dei batteri e dei depositi di tartaro sopra e sotto gengivale con quella che viene definita terapia causale, cioè un courettage e levigatura radicolare sotto anestesia. Normalmente la bocca viene divisa in quadranti e con quattro sedute ravvicinate si va ad aggredire la malattia parodontale.

Termninata questa prima fase sarà corretto un corretto mantenimento con sedute di igiene professionale ravvicinate.

Allo stabilizzarsi della malattia sarà poi possibile effettuare interventi parodontali volti a ridurre il rischio di peggioramento e per consentire un corretto mantenimento.